Piccoli Pensieri d'Estate

L'importanza dell'amicizia

L’amicizia al giorno d’oggi. La relazione tra compagni di gioco è ciò che plasma la società del futuro. Come viene interpretata l’amicizia e qual’è il suo valore agli occhi dei bambini?

L'abitazione, La casa, La tana

Ragionando sull’importanza della dimora, i bambini visualizzano i luoghi che per loro riflettono la parola casa. Come considera un bambino la propria abitazione? Il proprio nido, il posto sicuro nel mondo: la tana. Qui crea, impara e cresce giorno dopo giorno.

L'ambiente da proteggere

L’ambiente, il bene più prezioso. La prerogativa dell’essere umano. Preservare e avere cura dell’ambiente è il principio più importante da inculcare e diffondere. Ogni essere umano ha il dovere di trattare con il massimo rispetto ogni cosa che ci circonda, in particolare la natura.

Che cosa significa la Felicità

La felicità al giorno d’oggi. Per ogni persona la felicità ha un diverso significato, per ogni bambino è qualcosa di diverso. La felicità può essere un gesto, la felicità può essere un istante o un eternità. Ognuno di noi può raccontare di un periodo della propria vita e ricordarlo felicemente. Ogni giorno costruiamo un momento felice.

L'esempio del Nonno

Il nonno ed il suo esempio, il tramandarsi della cultura nelle generazioni. Noi adulti conosciamo bene l’importanza dei nonni. I capricci che assecondano e i principi severi che impartiscono. Le lezioni importanti e i momenti da bambini, con i nonni, che ricordiamo con amore.

La nonna è la casa

La nonna è sapore di dolce, la nonna è profumo di sorpresa, la nonna ha lo sguardo dell’accoglienza, insomma, la nonna è sentirsi a casa. Ecco cosa simboleggia la nonna, la casa, il sentirsi sempre protetti tra mura e braccia calde e affettuose. Cosa ne pensano i bambini?

La carica della famiglia

La famiglia è uno dei fondamenti dell’educazione. La concezione cambia ma da sempre è uno dei pilastri della società, non solo della nostra. Ne veniamo accomunati tutti, indifferentemente dal colore della pelle, dall’epoca storica, dall’estrazione sociale o dal posto in cui nasciamo. Un nucleo famigliare come nucleo sociale.

Un grazie per l’aiuto nella stesura del libro: Marco, Gerardo, Silvio. Per il sostegno dell’iniziativa: Tony, Francesco, Noemi, Sabrina, Elisa, grazie agli animatori ed a tutti i bambini. Grazie per il contributo: Giulia e Martina. 

Carrello
Scroll to Top